Pillole di Organizzazione 3/1

23.04.2020

Il nostro cliente è la fuori da qualche parte, 𝐨𝐫𝐚 𝐝𝐨𝐛𝐛𝐢𝐚𝐦𝐨 𝐟𝐚𝐫𝐜𝐢 𝐭𝐫𝐨𝐯𝐚𝐫𝐞 𝐢𝐧 𝐫𝐞𝐭𝐞 💻
Mettiamoci nei suoi panni... se cercassimo un prodotto o un servizio come quello che offriamo noi la prima cosa che faremmo quale sarebbe?
Le possibilità sono due, andare a cercarlo 🔍 su google e chiedere a qualche conoscente un consiglio 💬 

In quest'ultimo caso andremo poi in rete a fare una ricerca, per comprendere se effettivamente quello che ci è stato dato ci sembra un buon consiglio o anche solo per cercare un indirizzo o un numero di telefono.
Cosa accadrebbe se il cliente non vi trovasse? O peggio ancora se vi trovasse ma con un sito non aggiornato, poco curato o poco armonico? 

Aprireste mai la porta del Vostro negozio senza averne pulito per bene ogni angolo, riordinato con cura tutto ciò che vi sta all'interno, averlo profumato, lucidato vetri, specchi e mobili?
No. Non lo fareste perché sapete bene che un cliente che entra in un ambiente del genere ne uscirebbe subito dopo senza acquistare nulla e con molta probabilità racconterebbe la propria esperienza alla prima persona che incontra per strada che gli chiede "beh dove eri di bello?"
Ecco, la nostra presenza online deve essere analizzata come fosse un negozio fisico. E' un luogo (virtuale ma pur sempre un luogo) nel quale dovete fare una buona prima impressione.
Il cliente deve trovarvi e soprattutto deve avere la sensazione di essere arrivato nel posto giusto 👌
La prima cosa da fare è creare una s͟c͟h͟e͟d͟a͟ ͟G͟o͟o͟g͟l͟e͟ ͟B͟u͟s͟i͟n͟e͟s͟s͟.
E' importante che questa sia aggiornata con i Vostri post, ma soprattutto con gli orari di apertura e chiusura, stando particolarmente attenti a periodi, come quello che stiamo vivendo ora, durante il quale la nostra attività è probabilmente chiusa ma sulla scheda risulta essere aperta.
Così come, ancora di più, dobbiamo stare attenti, nel caso in cui decidiamo di modificare il nostro giorno di normale chiusura, ad effettuare la correzione anche in quel caso.
Ci vuole tempo? SI. Costerà un po' di fatica? SI.
Potreste affidare questa attività ad un'azienda che se ne occupi? SI. La KBK - Società di Servizi alle Imprese svolge questo tipo di servizio? SI.
Quindi scheda google business fatta ✅
Ora dobbiamo portar su ͟i͟l͟ ͟n͟o͟s͟t͟r͟o͟ ͟s͟i͟t͟o͟ o, se già lo abbiamo, accertarci che sia ordinato, accattivante, completo nelle informazioni e soprattutto dobbiamo accertarci che ciò che vi promuoviamo sia coerente con ciò che il cliente troverà all'interno del nostro spazio fisico.
Una delle cose peggiori è infatti promuovere qualcosa, tanto per attirare il cliente e non farglielo trovare quando arriva da noi.
Affidarsi poi a specialisti di SEO che ci aiutino a posizionare il nostro sito nella prima pagina dei motori di ricerca è un'altra mossa molto astuta, se non necessaria in alcuni casi (come per un e-commerce).
Anche in questa situazione, per creare il Vostro sito, che sia un sito vetrina, una landing page, un e-commerce o un blog potete rivolgervi alla nostra agenzia.
Saremo lieti di vestirsi virtualmente per il vostro pubblico.
Quindi nuovo sito o restyling a quello già esistente fatto ✅
Qui trovate tutti i precedenti post sulle pillole di organizzazione aziendale :
pillole di organizzazione aziendale 3⃣ 
pillole di organizzazione aziendale 2⃣ 
pillole di organizzazione aziendale 1⃣ 

DISCLAIMER : Ogni azienda è a sé ma se riuscite a farle vostre, le prossime linee guida possono essere adattate a tutti i contesti aziendali. 

Per una consulenza senza impegno potete contattarci
via mail 💌 info@kbkservizi.it
su whatsapp o chiamandoci 📲 3298513767
su messenger o sulla nostra livechat 💬 del nostro sito www.kbkservizi.it


POST RECENTI

Siamo stati bravissimi nel fare autoanalisi, cercando quindi di comprendere quale fosse il nostro punto di forza.
Siamo stati così bravi dal creare la nostra immagine e curarla affinché essa fosse riconoscibile, comunicando la nostra mission e la nostra vision.
... e siamo stati anche così bravi dal farci trovare in rete e di conseguenza in loco (in...